strateg.ee

Innoviamo modelli di business
per affrontare un mondo digitale.

Viaggiare molto

Dimenticavo:
viaggiare molto e parlare fluentemente l’inglese non ti fa più intelligente.

Se sei un coglione in italiano lo sarai anche in tutte le altre lingue del mondo.

See you soon.

<<La discussione continua su LinkedIn>>

Philip Kotler

Un consiglio:
il vostro selfie con Philip Kotler non aumenterà la vostra autorevolezza.

<<La discussione continua su LinkedIn>>

I laureati alla Bocconi

Neolaureati,
per esempio Bocconiani, che si fanno un paio di anni in multinazionali di consulenza,
per esempio Accenture, a colorare slide:

  • e che si sentono sto cazzo
  • e che poi vanno a capo di uffici marketing di sventurate aziende
  • e che senza esperienza

E che fanno più danni della grandine.

<<La discussione continua su LinkedIn>>

L’ossessione dei competitors

I competitors vanno controllati con attenzione e non con ossessione.

Ci danno spunti di riflessione e ispirazioni per fare meglio di loro.

Non subiteli.
Siate forti.
Vi abbraccio.

<<La discussione continua su LinkedIn>>

Lo spirito di adattamento

Questa è la stagione dove tutti noi siamo presi per le palle dai nostri clienti ed è giusto che sia così.

Tutti noi siamo clienti e tutti noi abbiamo dei clienti da deliziare. Tutti! È una maledetta ruota.

Ci sono poi quelli che si sono abituati al dolore e si sono evoluti. Loro ce la faranno e contribuiranno ad un mondo migliore.

Ci sono poi quelli che non riescono ad adattarsi e a sopportare tali atroci sofferenze. Loro sono destinati a una vita piena di stenti e di solitudine.

<<La discussione continua su LinkedIn>>

La fake news del fallimento

Questa storia che per avere successo bisogna aver fallito mi ha un po’ rotto le palle.

Io sono più per la versione che per avere successo bisogna avere successo.

<<La discussione continua su LinkedIn>>

Un chiarimento sul ROI

Il ritorno sull’investimento non si calcola sul singolo strumento (social, ecommerce, campagne, etc.) e su un definito periodo di tempo, ma su chi è stata e come si è comportata l’azienda da sempre (sì, anche quando non c’era internet) per essere quello che è oggi.
Quindi se si è stati scarsi sin dall’inizio, o dopo poco, mi domando su quali basi ci si debba aspettare dei ROI positivi oggi dal digitale.
Il digitale funziona se funziona l’azienda; il digitale è la naturale conseguenza delle aziende; il digitale è lo specchio delle aziende.
Il digitale non salva le aziende. Il digitale è il boost di aziende che già corrono.

<<La discussione continua su LinkedIn>>

  • Se hai bisogno di approfondimenti sulla nostra filosofia e su come lavoriamo,
    lasciaci il tuo numero di telefono e ti richiamiamo noi entro massimo 7 minuti.





    oppure

    Scrivici una e-mail

  • Se hai bisogno di approfondimenti sulla nostra filosofia e su come lavoriamo, scrivici una e-mail



  • P.iva 04350100402